martedì 2 marzo 2010

Le donne, la Lewinsky , le sopracciglia e la vita a 90 gradi




L'apertura di un blog per me, in quanto donna, è stata davvero difficile, più difficile di un parcheggio ad "ESSE"?

certo.

è in quegli istanti di fremito post apertura che decidi chi essere e come apparire al mondo

aprire un blog è come partecipare al ballo delle debuttanti e sono sicura che nessuna vorrebbe essere quella con il vestito che non sapeva essere trasparente in contro luce.

noi tutte vogliamo essere quella che sapeva benissimo di avere il vestito trasparente contro luce e che l'ha messo apposta.

il punto è che quello che si sceglie qui non può essere una tintura andata male insomma, una pedicure fatta dalla cinese sbagliata, una sopracciglia troppo sorpresa, un rossetto troppo resistente o troppo poco, una frangia troppo corta su un viso tondo, un vestito a sirena su una 36, un tronchetto metallizzato su due polpacci a caciotta, un biondo platino su Rihanna, le labbra della Parietti, il naso di Cristina Ricci e tutti gli altri disastri che potete immaginare.

per le donne è così.

è difficile siamo tutte bravissime a dispensare consigli ai uomini imbranati e volenterosi, siamo capaci di risollevarli dai loro calzini infeltriti ma quando si tratta di dire "spostati tocca a me" nada, na minchia, col cavolo, questa gran cippissima, na' grande fava, non ne parlare neanche, ma che dici, ma sei fuori.

questo perché dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna ma dietro una  grande donna ci sono sempre storie tragiche, dietro tutte davvero anche le migliori!

alcuni esempi:


-Marlyn Monroe beh dietro c'era un marito che ha preferito la seconda guerra mondiale che stare a casa con lei così la poverina giustamente ha iniziato a lavorare per farsi vedere da altri uomini e che doveva fà?

-Jackie Kennedy...beh Marlyn Monroe

-Janis Joplin..... vabbe facile le droghe dei cavalli, la stupidissima California e gli altrettanto stupidissimi hippy

-Hilary Clinton....beh la Lewinsky

-la Lewinsky.....beh la Clinton e la dieta a zone

-Beyonce.....la totale, completa, universali rinunzia al pollo fritto

-Kate Moss...Johnny Depp, il grunge, la poca vitamina C, le fessure nel pavimento


Insomma potrei andare avanti ancora e ancora quello che voglio sottolineare è che si a volte preferirei essere un uomo di successo con dietro una grande donna perché se ora dietro di me ci fosse una grande donna probabilmente mi deriderebbe e se ci fosse un uomo....beh non sarei qui a scrivere.

1 commento:

  1. "a volte preferirei essere un uomo di successo con dietro una grande donna perchè se ora dietro di me ci fosse una grande donna probabilmente mi deriderebbe e se ci fosse un uomo....beh non sarei qui a scrivere."
    dieci+

    RispondiElimina