martedì 27 aprile 2010

"la verità è che non gli piaci abbastanza" "nemmeno tu, troia."

le donne sono tutte troie e idiote.
chi sono io per dirlo?
una donna.
ci sono poche cose irritanti come le donne e sono:
-uomini a cui piace ballare latino americano
-uomini belli ma noiosi e con brutte voci
-la discografia dei pink floyd di fila in una notte
-i leggins al posto dei pantaloni
-comunisti incalliti demodè con adesivi del Che sulla vecchia alfa

ma scandagliamo per bene questa cruda e violenta frase
le donne sono tutte troie, dentro.
è un pò come le avvertenze in piccolo sui farmaci
"SONO TUTTE TROIE, dentro."
perchè non sanno niente e se sanno un sacco di cose in verità vorrebbero solo che un uomo, non per forza quello speciale, le considerasse fighe.
Quando sei li che snoccioli ad un uomo cose coltissime, aneddoti musicali, citazioni alla Umberto Eco, dettagli su "Scarface" che manco lui sapeva, ti senti potente, ti piaci ma in verità per quanto tu dica seriamente quelle cose vorresti solo che questo quando ti lascia li ,perchè lo hai annoiato abbastanza, questo disgraziato torni dai suoi amici e dica "sisi sa un sacco di cose ma nessuno ha notato che ha delle tette enormi?" "sisi ci sta dentro ha viaggiato molto, sa suonare 5 strumenti ma nessuno ha notato che ha un culo a mandolino paura?"
son cose perchè certo è facile amarmi per le cose che so che ho imparato che ho sudato per imparare, si sono coltissima, ho una vita interessante blabla, ma volete mettere la bellezza di piacere ad una persona solo perchè sei viva?
son grandi momenti.
la verità è che nessuna ametterà mai queste cose.
siamo troppo troie e troppo troie dentro per ammetterlo.
a partire dalla sottoscritta.
ma non è colpa nostra se vi annoiamo con tutte queste nozioni, come se su "Donna Moderna" ci fossero in verità i fascicoli allegati di fisica quantistica e non di "unghie lunghe oggi, domani e per sempre"!!!
è difficile starvi dietro essere interessanti ma non migliori di voi, essere femminili e stupide ma mai troppo oche, essere colte ma non annoiare.
no, è stressante, per questo io non lo faccio mai, è davvero troppo stressante.
-assi certo, io sono una di quelle coglione che crede di piacere così comè come Bridget Jones quelle che non cambiano per un uomo, ma solo perchè sono pigra. no davvero non lo faccio. non c'è la fò. no davvero mi stanca solo l'idea.
ci sono poverine che cambiano totalmente, racconti di amiche che di amiche dicono che "dalla destra alla sinistra in un batter d'occhio" "lo segue alle partite di poker" "adesso ascolta l'house" "non ci crederai ma non mette più i tacchi, solo scarpe dell'adidas e tute" "adesso si crede una troppo punk troppo cool troppo della città" "si è iscritta alla sua stessa facoltà universitaria"
e le altre? quelle che vogliono fare bella figura senza sembrare troppo invasate cosa fanno?
prima del primo appuntamento si studia, si spia la sua pagina facebook, gusti musicali, modi di dire, manifestazioni politiche a cui ha partecipato , la topfive delle gnocche che si farebbe scandagliare commenti di amici captarne i perchè e non deprimersi esempio:

"primo posto angelina jolie per le labbra-che faccio?- compro un rossetto volumizzante e lucido"

e al primo difficilissimo appuntamento, ottenuto solitamente perchè lui era ubriaco, si snocciolano tutti i più possibili luoghi comuni.
se li alla terza birra, sei riuscita ad evitare domande imbarazzanti sulla politica, sulla geografia, sulla letteratura russa, sulle cagate tecnologiche, pensi di avercela fatta e invece...invece lui se ne esce con la domanda da un milione di euro, la domanda a cui non si può mai scappare, è inutile:
“cosa ne pensi del Padrino?”
mano che trema, occhio sguercio, sudore che cola, messaggio veloce all'amica che lo ha visto che solitamente, proprio perchè l'ha visto, è a casa, senza inviti galanti.
(perchè è come a scuola, quando sai le cose,quando ti piace il sapere, a nessuno interessa chiederti niente, perchè la carriera scolastica/il primo appuntamento/brillante lo hanno solo quelle che studiano la lezione per il momento e non quelle intelligenti.)
e quindi giù una marea di cazzate che se sei intelligente te la sei preparata prima la risposta a casa no?
"ma guarda....francamente penso che il primo sia il migliore"
e loro coglioni giù che ci cascano.
MA CHIEDETE LE SCENE NO!
MA CHEDETE QUALCHE SCENA IN PARTICOLARE NO? CHIEDETE DELLA MORTE DI SOFIA, NO? CHIEDETE QUALCHE CITAZIONE NO?
No, scusatemi mi sono lasciata prendere dalle emozioni è che ormai il test del "Padrino" è come la domanda da 200 euro al milionario.
La sappiamo tutti ma non per questo ci meritiamo di arrivare al milione.
poi ci sono domande avvincenti come
"e a te che macchine piacciono? quanti cavalli?"
dove la risposta meno peggio è:
"mai fatto equitazione io"
per essere un bravo animale da appuntamento bisogna essere intelligentissimi! aggiornatissimi su tutto! servono due lauree una in campo umanistico e l'altra in tecnologie digitali e non sempre ne vale la pena.
ma non lo fate signore mie non lo fate!
io ogni tanto ci perdo tempo dietro la cultura e dove sono?
sul letto, in pieno ciclo e con le unghie sfatte e non è giusto! ho diritto di avere delle belle unghie!
Le donne sono idiote perchè credono a tutto.
ma non è ancora colpa nostra, ovviamente è colpa di film e cagate varie, per non parlare di sex and the city e tu sei li a 14 anni hai appena smesso di giocare con le barbie (beh almeno io...voi no?) e vorresti essere Carrie per indossare scarpe di cui non sai manco pronunciare il nome (tranne le ragazzine ricche e benestanti..vi ricordate la mia amica La Marta?) correre per la città avere il cuore infranto da Mister Big....
MA PERCHè?
e solo ora ti svegli e capisci che manco Sarah Jessica Parker sa tenere suo marito, un uomo semplice, un comico, lontano dalle mutande altrui.
quindi vaffanculo te e le tue fisime mentali che io me la cavo da me.
altre cose divertenti dei film
-battuta molto divertente in "I love shopping" (film che vale la pena di vedere solo per la scena di quello che faceva "Pappa & Ciccia" che si rotola per terra per fare la break dance, ciccione che balla voto 10) dove l'uomo dei sogni di lei/ di tutte, quello tipicamente figo ma non troppo ricco di famiglia ma che vuole farcela di testa sua, la guarda e le dice :
"ho sempre pensato che le gambe da fenicottero fossero sopravvalutate"
ti prego. ti scongiuro. evita.
-in un altro film "The Women" il marito di una sciatta Meg Ryan dopo averla tradita con Eva Mendes torna dalla moglie dispiaciuto ed innamorato.
ma non diciamo cagate che me la serei scopata anche io Eva Mendes in quel film.
-in "la verità è che non gli piaci abbastanza" tutto sembra molto reale, la mediocre protagonista viene continuamente rifiutata da tipi che incontra e che le promettono di chiamarla, un amico le spiega che la deve smettere di assillare i tipi perchè così non troverà mai nessuno.
l'amico alla fine si innamora di lei.
ma che finale è? il film era quasi bello la protagonista doveva rimanere sola dopo aver acquisito il segreto final, il Santo Graal femminile, cioè -sono sola perchè sono mediocre e anche gli uomini mediocri sanno cacciare meglio di me"-
insomma si le donne sono idiote, quando non c'è l'amore rimani ferita per orgoglio femminile, quando c'è l'amore non hai orgoglio e rimani ferita e ti umili, le altre sono sempre troie, la colpa non è mai dell'uomo, ti fidi di commesse fighe che ti consigliano" il giallo acido come il tuo colore e per sempre", ma lui in verità è bravo è che forse sono io insomma potrei spremermi di più, ma lui è uno che studia mi ha lasciato perchè è lontano è dall'altra parte del paese e pensarmi gli fa male blablabla, e ma forse sono io che lo tratto male, e ma magari non si permette blabla...
E se sei famosa ti conviene girare sempre con una meno figa di te, solitamente la menager è sempre una tipica cicciona americana in tuta con il caschetto e la riga in mezzo.
E se sei una normale ti vai a cercare le foto delle star senza trucco e in spiaggia con i coscioni e godi un sacco quando incontri la Moric sotto casa sua.
Tu sei li, da Princi, la panetteria più meglio di milano più grassa e più costosa, con i tuoi tranci di pizza farciti sul tavolino, sei li e usare il plurale per trancio, cioè tranci ti fa male, ti senti in colpa nel mentre azzanni il primo con stracchino e crudo vedi questa tipa scordinata che ti cammina davanti e dici all'altra tua amica mangiona:
"o ma beccati questa tamarra ma come cammini? ma che capelli lerci haiii!"
e solo dopo ti rendi conto che è la Moric, quella Moric, quella dei cataloghi dell' Infiore, quella maledetta bastarda con un fisico pazzesco, quella maledetta bastarda che era riuscita a far diventare etero Ricky Martin, insomma quella bastarda là.
Ti cammina davanti la bastarda ora fa tenerezza, scordinata, in tuta con i capelli unti la ricrescita pazzesca e.....un mega brufolo sulla guancia, il brufolo da cui è uscita tutta quella cenere le scorse settimane, no gente può essere stato solo lui.
ti guardi occhi negli occhi del brufolo ti fai 'na risata e addenti il secondo trancio e vaffanculo tu e l'infiore.
per quanto mi riguarda io sono troia e idiota, specialmente idiota.
sono una ragazza del ghetto di Taccona, l'unica volta che avevo ammesso che mi piaceva qualcuno e mi illuminavo nel vederlo mi ha preso per il culo tutta la popolazione brufolosa delle medie quindi.
(in più indossavo un fantastico completo Perù style ma questa è un'altra storia)
essendo del ghetto mostrarsi carina mi è molto difficile, non sono la biondina del country che canta "mi ami come amo Dio? spooooosami!" non sono neanche Lady Gaga "mi hai rotto non chiamare sto ballando in perizoma davanti a tutti" e non ho la pretesa di essere Paris mentre canta "sono perfetta per te posso essere il diavolo e l'acqua santa sono perfetta mi devi amare per forza"
Io, Elena Mariani, essendomi fatta da sola, cresciuta da solo contro tutte le pesantezze della vita, io Elena Mariani da sempre la Tyra Banks delle passerelle taglia zero, io Elena Mariani che ha successo soldi e fama perchè ha fatto tutto da sola ti chiedo di amarmi così come sono!
non mi servono gioielli, non darmi buca e poi mi regali la nuova Benz bianca, non darmi buca per la seconda settimana di seguito e poi mi regali la pelliccia bianca di Cincillà, non voglio spendere i tuoi soldi! il mio amore è vero non costa niente!
a no scusate non sono io!
o forse si?
si assolutamente sono come Jennifer Lopez!
si Jenny ha capito tutto! essendo lei ricca come poche si può permettere di dire
"Hey baby ora il boss del quartiere sono io tu amami e basta comportati bene e tutto andrà apposto non ho bisogno dei tuoi spiccioli, baby ho solo bisogno di un uomo forte su cui contare"
si sono assolutamente come lei.
(specialmente dopo la dieta)



Dio, potrei parlare di questo video per ore e ore.
se volete ci si organizza e lo si fa.

2 commenti:

  1. ma quanto scrivi, oh? devo stamparmelo, se no mi viene la miopia da youporn.

    RispondiElimina