domenica 9 maggio 2010

Le basi per una borsa perfetta


La borsa è da sempre la seconda casa di una donna.
che sia giorno o notte la borsa c'è e va portata, va riempita, va ordinata, va amata e abbinata.

La borsa per una donna è TUTTO.
La borsa è la vita.
TUTTA LA TUA VITA.
Essendo una casa mobile (ma di classe) al suo interno ci deve essere tutto quello che può servire durante la giornata perchè come dico sempre io:
"NUN SE SA MAI."
Basandosi su questo mantra procediamo ad una liste di oggetti realmente utili:

1) TRUCCHI SERI

E non sto parlando di trucchi per un ritocco veloce, sto parlando dei trucchi di ordinanza quelli veri, quelli che come diciamo io e la mia amica La Marta:
"ma quali i trucchi di Chanel?" "Perchè ne esistono altri? non capisco."
Già che ci siamo poniamo la fine al mito del ritocco veloce
IL RITOCCO NON è MAI VELOCE a meno che tu sia insieme al truccatore delle dive che è Lui e solo Lui:
DIEGO DELLAPALMA.
2) SMALTO, ACETONE E LIMA
Indispensabile durante i lunghi viaggi in treno ,se siete delle pendolari o durante le noiose lezioni in università.

3) ASSORBENTI
Assorbenti di ogni colore,forma e genere.
Piccolissimo, mega ali, piccole ali, ali che prendono il volo durante il ciclo, ali decorate con facce di Hello kitty, piccoli siluri in lino d'egitto purissimo, materassi per la notte, materassi trapuntati per il giorno.

Più sono meglio è!
Mettono allegria nella borsa, se ti rapiscono per un mese almeno di questo non ti devi preoccupare, l'amica irresponsabile che non li porta mai, l'amica con un insicurezza costante etc etc...
Oggetti di culto e potere possono spesso essere i fautori di amicizie importanti nate nei bagni di discoteche e ristoranti.
Ricordate "Sex & the City"? Carrie ne prestava uno alla tizia che decideva chi fare entrare o no all'interno dello schicchissimo ristorante

4) LE MENTINE
Sempre seguendo il mantra del "si sa mai" la mentina è l'amica su cui potete contare sempre.
Prima di un esame, dopo aver incenerito l'intero pacchetto di sigarette, dopo aver mangiato cipolla cruda (no, non è vero per la cipolla non c'è rimedio, mai.), dopo aver bevuto vodka a scuola, dopo aver fatto credere al vostro fichissimo tipo che siete diventate vegetariane e invece vi siete appena sbafate un kebab di carne ripieno di carne racchiuso all'interno di carne.
NO GUSTI STRANI. SI CONSIGLIA VIVAMENTE LA MENTA.
Smettitela di portare le cicche alla fragola o al frutto della passione che c'è sempre da sboccare.

5) RIVISTE PASSATEMPO FEMMINILI

Non c'è niente di meglio di una ventina di riviste femminili che spaziano dalla moda, al gossip sfrenato, alle cagate sulla parità femminile, ai test sul sesso, ai test su come fa sesso lui, ai test su come fate sesso insieme.
NON C'è NIENTE DI MEGLIO, NIENTE!
Da consultare ovunque sole o con amiche.
Io prescrivo una dose quotidiana di Vogue (anche d'archivio), Novella 2000, Chi?, Io donna e Vanity Fair.

6) RIVISTE COLTE E INTERESSANTISSIME

Certo non siamo le prime sceme cadute dal cielo, sappiamo benissimo che la gente in metro ci guarda con rispetto,interessamento e nella loro mente pensano "troppo fica" quando leggiamo le riviste serie.
Ovvio no!


Per rivista seria intendo tutti quei barbosissimi quotidiani di sinistra e destra e manca, riviste musicali serissime italiane e di importazione, non può mancare il Time Megazine, le Figarò francese, autobiografia del Chè.
Immaginate la scena siete in treno o in caffetteria che leggete una delle riviste femminili del punto 5) e ad un certo punto entra il tipo che ti piace, il prof coltissimo, la nemica ignorante e tu subito veloce fai cambio con una di queste riviste del punto attuale e TAAAC! è fatta.
A lui interessano i conflitti di guerra? biografie sugli eroi di guerra quelli li dai...
Il prof coltissimo ama la musica jazz? biografia su Miles Davis sul tavolo completa di espressione concentrata.
Imparare è importante ancora più importante è imparare davanti a persone ammirate.

7) EMMEPITRE/ I-POD
Non c'è nulla da dire è F-O-N-D-A-M-E-N-T-A-L-E !

Vabbè fondamentale per le solite ragioni cioè ascoltare musica sul treno, in metro, mentre cammini, in bici durante la lezione, mentre disegni, mentre messaggi, mentre mangi, ascoltare musica fa sempre bene ma....
Ma quando diventa davvero davvero davvero importante?
Quando diventa La soluzione finale?
Quando capisci che le cuffie saranno le uniche a salvarti la vita?
Quando di fianco a te c'è sempre qualcuno con il fiato pesante, il fischio, la narice acuta, la bocca aperta, il ciancischiatore di cicche perenne,l'arabo con la suoneria sempre altissima, quelle persone li insomma.
L'unico modo per affrontarle e vincere è la musica! sono le cuffie!
Più le cuffie sono grandi più ti isolano più sarai salvo!
Quindi preparati ad accendere il tuo emmepitre e a ficcarti le cuffie nelle orecchie, alza il volume al massimo e pompa tutta la tua robba!

8) OCCHIALONI
Indispensabilmente scuri scurissimi e grandi.
non fate l'errore di sottovalutare la notte, gli occhialoni non hanno un confine giorno/notte.
OPEN YOUR MIND!

9) IL GAME BOY
Il Game boy è amico di tutti!
Al Game boy colorato piace fare amicizia con tutti grandi e piccini!

Mi hanno appena informato che nessuna ragazza porta il Game boy in borsa...
Ultimamente non lo sto portando ma posso assicurarvi che il Game boy Advance con il gioco dei Pokemon Blu ha salvato la mia vita durante il noiosissima ultimo anno di superiori.
Lo porto se vado al parco, se ho viaggi piuttosto lunghi, in vacanza, in spiaggia, al bar ovunque!
Sinceramente preferisco usarlo in totale libertà con la musichetta accesa perchè senza musichetta ti perdi la maggior parte del divertimento.
P.s : ASH ARRIVERA' IL GIORNO IN CUI RIUSCIREMO A FINIRE IL GIOCO VEDRAI ASH! IO TE E BULBASAUR CE LA FAREMO! NON MOLLARE ASH! NON MOLLARE!

10) LE CARTE NAPOLETANE PLASTIFICATE

Stiamo scherzando?
LORO SONO LA VITA!
Per indimenticabili partite a Briscola o Scopa
Maledetto sette bello!

Queste sono le basi, su queste si può costruire un mondo di borse, un'infinità di identità poi certo ad ognuna la sua!


5 commenti:

  1. le carte anche nella pochette quando vai a ballare

    RispondiElimina
  2. le basi per una borsa infetta: winston blu e tessera ARCI.

    RispondiElimina
  3. dimenticavo, il cellulare scarico che suona come un taxi.

    RispondiElimina