sabato 27 novembre 2010

promemoria 11#

Lezione di vita che ho imparato andando alle svendita di Jil Sander:

-Gli orientali sono pazzi e maniaci, se ti appoggi ad un porta abiti loro non badano a spese e senza tanti complimenti ti caricano sulle spalle e ti portano alla cassa.




- si fanno sempre grandi affari:

"ma non hai preso niente?"

"no mamma, le scarpe costavano anche poco ma sono da campionario sfilata, solo numeri 40"

"ma sei scema, le rivendevamo!!!"






- la gente non ha rispetto per lo shopping altrui I PARTE:

"se scopro quella troia frocia che mi ha rubato la rete lo uccido! tanto so chi è stato quella frocia rossa"




- la gente non ha rispetto per lo shopping altrui II PARTE

"bello!"

"no scusi questa è la maglia del mio amico hehehehe"

"aaah scusami.....è in vendita?"

"...."


- MAI fissare le modelle mentre provano abiti immettibili

"oh ma la smettete di fissarla?"

"e vabbè ma fa anche la figa, si fa le foto alle specchio!"

"si farà anche le foto allo specchio ma prima l'ho sgamata che si scaccolava."


- l'unisex ormai è la nuova frontiera del trendy

"levati quel cappotto coglione non vedi che ti disegna i finachi da donna?"


1 commento: