lunedì 9 maggio 2011

Scarlett sei in ritardo, io uscivo con Sean Penn già nel 2007.

Cara Scarlett ho saputo che hai una relazione con Sean Penn e vorrei commentare insieme a te questa notizia, ma dato che non rispondi alla mie mail la commenterò da sola.



Cara Scarlett ti ho sempre ammirato molto, fin dai tempi di "L'uomo che sussurrava ai cavalli" sei stata molto furba a scegliere una parte così importante in piena adolescenza.
Per carità, secondo me eri già carina, ma di certo non ai livelli posteri del film.
Sei stata furba perchè,già talentuosa, ma non troppo carina, la tua recitazione è stata magnificamente cancellata dalla visione di Robert Redford un uomo che, nonostante i suoi 110 anni, appare ancora magnificamente biondo e aitante.
Se fosse stato un attore italiano avrebbe recitato nel famosissimo e biondissimo "Don Matteo" che da dieci stagioni ci tiene incollati al divano mentre aiuta la polizia, un pò quaquaraquà, italiana a risolvere casi di violenti omicidi.


Pensate se ci fossero ben due Don Matteo che operano per Dio, gemelli separati alla nascita destinati a regalare la pace al mondo!
Bellissimo.
Ora non contento Don Matteo si è trasformato in una fiction ambientata tipo in Trentino, dove Don Matteo è una guardia forestale, ma non è lo stesso Don Matteo.
Capito?
(Sì,la trascrizione non è precisa in quanto non mi documenterai MAI sui nuovi episodi di Don Matteo, siate realisti.)

Cara Scarlett, come dicevo, ti ammiro da sempre, penso che sei una delle donne più belle del mondo, questa cosa è indiscutibile.


Se, vabbè, ciao.
Non ho mai sentito una tua canzone, ma questa cosa che anche Dave Sitek (dei Tv on the radio) insomma, ti producesse il disco, mi ti ha fatto invidiare ancora di più.
Bellissima, bionda, con un seno perfetto, la boccuccia a cuore, le curve al posto giustissimo, divertente e poi... ti vai a sposare.
Perchè?
Lo hai fatto perchè ti preoccupavi per noi ragazze? è perchè i nostri ragazzi, passati e futuri, ti sbavano troppo addosso?
Perchè non potevamo competere contro le tue campagne pubblicitarie per Dolce&Gabbana?


Sei stata molto gentile, davvero, ma continueranno a farlo quindi torna a pensare a te stessa.
E così hai fatto.
Hai mollato Ryan Reynolds e quello, lo stronzo, è diventato uno degli uomini più sexy del mondo.
Ma per favore, lo deve solo a te.
Si sa che le donne migliorano gli uomini.
Prima di incontrarti non si sanno manco allacciare le scarpe o peggio COMPRANO QUELLE CON IL VELCRO, dopo sono persone fatte, non dico perfette, ma che almeno sanno distinguere una canottiera della saluta da una T-shirt.
Ragazze, non sottovalutiamo la questione, a quanto pare per loro non è così facile.
Anche Magalli, in un universo parallello dove vi frequentate, sarebbe risultato sexyssimo.
Con tutto il rispetto che ho per Magalli, s'intende.


Ora vengo a sapere che esci con Sean Penn di 24 anni più grande di te.


Tutte, almeno una volta, abbiamo pensato di uscire con Sean Penn (sempre in quell'universo parallelo di prima).
Inanzitutto perché èstato sposato con Madonna,dal 1985 al 1989, quando divorziarono perché, a quanto pare, il nostro è un pò violento e possessivo, e si sa che a Madonna non la si doma.


Sean Penn piace anche per questo temperamento focoso e per la faccia.
Ci ha la faccia da macellaio, il vecchio macellaio di quartiere, quello che ci prova con la zia un pò scollata e un pò troia, quello con il naso pendulo che mastica la cicca mentre ti squadra dall'alto al basso con quegli occhietti piccoli e infimi.
E guarda, mi voglio rovinare, secondo me è anche lucano.
L'ho detto.


Tutte abbiamo pensato di uscire con il macellaio di quartire Sean Penn proprio per questo un paio di anni fa stavo con il suo sosia, non sto scherzando.
Aveva lo stesso naso, solo era più giovane e meno fascinoso.
Certo non aveva ancora picchiato nessuno e non aveva di certo vinto un Oscar.
Carino, educato, forse un pò noioso, ma già al tempo ero una party girl come la Lohan così decisi di uscire con lui, calmo e accomodante, per potermi calmare a mia volta.
No, non sono una stratega.
Semplicemente mi piace migliorare, ma poi va tutto a puttane e io a puttana.
Calmo, accomodante, ma soprattutto lontano, abitava a Torino.
Mi sa che a sua madre non stavo molto simpatica perchè a tavola metteva i grissini al posto del pane e questo gesto, per me, è mancanza di educazione.
Lui era davvero un bravo ragazzo però gli piacevano due cose che sommate insieme lo rendevano una creatura surreale: le T-shirt di Armani & il metal.
Armani fa dei bei vestiti da sera, ma non di certo delle belle T-shirt.
Il metal fa della musica molto difficile e bella, ma non di certo per me.
E poi, passi che vuoi fare quello che sperimenta musicalmente, va bene, mi piace anzi ti supporto, ma cristo santo in macchina i Pantera tutto il tempo NO.

Ci ho provato Scarlett, non si dica che non mi impegno nei rapporti eh, per carità... è che proprio no.
No, comunque un bravissimo ragazzo.
Il punto è che cercavo il mio Sean Penn nella persona sbagliata cara, Scarlett, può succedere non siamo dei maghi.
Ovviamente finì malissimo, ci mollammo non mi ricordo neanche bene come, ed io inizia ad uscire con quelli come Sean Penn.
No, non gli attori, intendevo quelli dell'età di Sean Penn.


8 commenti:

  1. Anch'io sono uscito con "Scionpenn"...

    RispondiElimina
  2. ma quanti anni ha ora? 90?
    minchia è invecchiato più di robert de Niro..

    RispondiElimina
  3. ma chi Robert o don matteo?
    o Scionpenn?
    sono stata carina ho messo anche una bella foto.
    a me piasce ancora, dai...

    RispondiElimina
  4. Scionny è veramente invecchiato.
    Don Matteo è ancora un ragazzino.

    RispondiElimina
  5. Bellamerda, io non ti merito.
    sei troppo buona!

    RispondiElimina
  6. comunque dai, non uscire più coi vecchi, ho saputo che gli si rizza solo a metà. cioè, che non gli va più su su su in cielo, ma rimane un po' a mezz'asta.
    che tristezza

    RispondiElimina
  7. No bellamerda, non lo faccio più se lo dici tu mi fai male da piangere.
    Dammi dei consigli.
    Ma devo eliminare anche quelli di 30? perchè in quella fetta di mercato vado piuttosto bene, o almeno così dice il mio brand manager...

    RispondiElimina