venerdì 21 ottobre 2011

Infetta, un marchio che spinge di brutto.

Come dicevano i rapper quando ancora facevano i rapper "Don't hate the player, hate the game"
Ed è così che vi annuncio qualche novità:

Innanzitutto ho iniziato a collaborare con Grazia.it
Tutto molto bello.
Pensavo di aver fatto un articolo accattivante e sincero sul parto della Carla Bruni Sarkozy 


Quando invece vengo a scoprire che la stronza ha "cambiato" nome alla figlia.
La piccola non si chiama Dalia, ma Giulia Sarkozy
IO LA UCCIDO QUESTA STRONZA.
Come si permette di rovinarmi l'esordio sul sito?
Come si perrmette di farmi fare una figura del genere davanti a tutta Italia?
Io ora che credibilità ho?
Nessuna.
Lo sapevo che non avrebbe apprezzato la battuta sulla Merkel che le ruba il marito.
Lo sapevo, le donna taglia 40 non apprezzano l'ironia delle 44.

L'altra novità, meno blasonata, è l'intervista a I Cani.
Il mio cavissimo amico Fede, del blog La Belle Epop, ha deciso di buttarmi in pasto ai cani, letteralmente.
Si parla di citazioni, Muccino, immagine etc etc
Questo qui è il titolo linkato:

Nata nell'89 intervista I Cani

Questa è una foto all'interno dell'intervista.
E' dei Cani?
No, sono io che passo le ultime odiate ore a Barcellona a sovrapporre questa adorabile cartolina sulla testa della mia amica Cazzaniga.
A Barcellona vanno una sacco le cartoline con i cani
Spero vi piaccia, spero mi vogliate sempre bene anche se ingenuamente riempo le vostre bacheche.

Torno a vedere Dragon Ball che c'è il primo duello tra Goku e Vegeta.
Oggi solo grandi emozioni!

1 commento:

  1. Ma come come come hai fatto a mettere piede a Grazia.it? Io sono mesi mesi e mesi che prego il Dio delle Balenciaga e delle Kelly per concedermi di fare almeno le fotocopie!!!

    Ad ogni modo congratulazioni, ben felice che finalmente qualcuno che se lo merita finisca al posto giusto!

    RispondiElimina