lunedì 2 aprile 2012

Ciocche decolorate? Il vero sballo è dire no

Ormai a 23 anni e anche io, piccola riccia del ghetto, ho imparato quali siano le cose che vanno di moda.
Non conoscerò a memoria i nomi degli smalti di Chanel, ma esco. Le vedo le persone.
Poi giri per il web, per lavoro, per divertimento, per sfottere o per perdere tempo e trovi tutte queste ragazze sorelle per non dire gemelle che si considerano uniche e specialissime, portatrici di uno stile che arriva direttamente da Marte.
L'abbiamo capito tutti cosa va o non va, cosa tira e mica no.
I nomi dei designer pure: ancora una che osanna quei Picasso di Margiela e giuro che sguinzaglierò Elena Mirò e le sue modelle affamate alla ricerca della sua testa.
Ce l'ho anche io il casio zya (ne ho due), a tutte piacciono i mocassini e l'immancabile maglia a righe.
Cristo. almeno evitate di dire che le vostre icone sono uniche.
Dicesi icona mondiale una persona CONOSCIUTA DA TUTTI. In fondo, il mondo del fashion è un mondo facilissimo da comprendere, così come sono facili i meccanismi della tendenza.
Ora, capisco anche che abbiate avuto tutte un passato da zarra di paese, però basta sentirsi Courtney Love a tutte le ore del giorno. Basta.

Ma andiamo a stilare un piccolo profilo di queste ragazze.

1)La bio
Capisco che la maggior parte di voi consideri legale mettere le faccine nella biografia. No, a dirla tutta non capisco. La bio base racchiude sempre queste sentences:
Sono molto ironica
Sono una ragazza dal gusto particolare
Ho uno stile molto personale, infatti frequento spesso i mercatini della domenica
Ascolto tantissima musica, non potrei vivere senza, soprattutto l'indie rock
Ma non chiamatemi Hipster!
Ormai siamo ironici tutti, anche io che credevo di conquistare i ragazzi con l'ironia, ma mi sono rassegnata al fatto che e è solo merito delle tette. Sì, tette amiche, tette. No, non piangete per me, mi va da dyo. (poi del problema di avere una relazione duratura ne parliamo un'altra volta)
L'ironia non è scrivere "A dirla tutto questo film alternativo del Sundance non mi è piaciuto, l'ho trovato troppo discreto" o "Pubblico foto dei miei outfit ma in verità detesto le mie cosce!"
Ed il gusto particolare non è di certo andare al mercatino della domenica. Hello! siamo tutte lì.
Anche se a dirla tutta io preferisco ancora litigarmi l'ultimo paio di ciabatte per il mare con la signora del banco frutta. Fantastici ricordi delle mattinate passate al mercato in spedizione con mia madre: dove, tra un chilo di pachini e dieci paia di mutande 100% cotone, ci si ritrovava a cambiarsi nel retro dei furgoni dei napoletani.

2)Amare è come citare
E' sempre bello imparare qualcosa da un libro, da un film o da una canzone.
Ma come disse il nonno del Philadelphia "Impara l'arte e mettila da parte".
Quante citazioni di Chuck Palahniuk mi devo sorbire ancora? Lasciamo riposare Jim Morrison in pace? Possiamo lasciare Baudelaire ai suoi problemi di droga e di confusione sessuale?
Vorrei un mondo dove la citazione più conosciuta fosse:
"Vorrei morire lontano da te, ma per morire ho bisogno di te" cit Gigi D'Alessio
Ma forse la fantasia non è così lontana dalla realtà. God bless you, Gigi.

3)L'unicità  made in China
Indossate i jeans con il risvoltino? amate i colletti che tanto vi fanno ragazzine per bene? Odiate sempre qualche parte del vostro corpo (ahh l'ironia di prima) ma indossate shorts inguinali? Che stile unico!
Quante creatività! Vi piace lo stile androgino? Ma va? Sta tornando la frangia? Ancora? Le t-shirt con i gattini? Avete fatto la fila da Marni o comunque l'avete scritto sul blog? Brave. Le ballerine della Kartell? L'avete comprata la gonna assimetrica di Zara? Stiamo valutando di comprare il finto Prada plissettato? Ci facciamo un altro bel tatuaggio da marinaio in galera? Cosa adesso vanno quelli ispirati al mondo di Satana?
Rimpiango i tempi in cui i tatuaggi erano i Maori sulle braccia dei nostri uomini villosi.
Un tempo abili muratori, ora tutti  graphic designer.
Sì, forse sono solo gelosa perchè non posso permettermi questi look così giovanili. Ma ricordate: alla fine di questa estate quando avrete comprato solo abiti assimetrici, vediamo chi sarà quella a ridere in macchina ascoltando le parole del saggio J Ax quando dichiarava il tamarro è sempre in voga perchè non è di moda mai
Possiamo spendere due parole anche sui tanto agognati Boyfriend Jeans? Ma se il vostro tipo è più magro di voi, come fate?

4) Gusti musicali che nemmeno Tribe
Vi adoro, siete fantastiche: ancora a pubblicare le canzoni degli Strokes, i White Stripes e almeno un Siouxsie and The Banshees al mese.
Oh ma avete sentito il disco di Lana Del Rey? Come? E' una cosa da l'amore ci strazierà ancora?
Oh ma dove l'ho già sentita questa frase? Ma i concerti dei Kooks? Ancora?
Io non so più come dirlo: il 2007 è finito.
I Fratellis hanno aperto un'officina di fianco a casa. Basta.
La musica era già morta quando David Bowie e Iggy Pop sono comparsi sulle t-shirt di H&M
(In verità è un fenomeno pazzesco, da portare in tesi secondo me)

5)Analogico vintage anche il fornello
Avevo degli amici vegetariani e ancora oggi non capisco perchè li chiamano hamburger vegetali.
Se tu sei vegetariano o peggio vegano è inutile che fingi. Te lo devi scordare l'hamburger. Cosa fai ti pigli per il culo da solo? Non è un hamburger, smettila.
Ecco la stessa cosa con le macchine digitali. Perchè spendete 800 euro di macchina+ 500 di obiettivo per una macchina fotografica da tre chili se volete ottenere delle foto sporche? Se la retromania è la vostra vita non spendete soldi, fate come me. Avevo perso la digitale due anni fa e per due anni ho comprato la usa e getta della Kodak. Basta con sti filtri giallognoli Gesù Iddio. E sì, anche a me piace il gusto della foto ricordo da appendere in cameretta.

6)Posermag is not for everyone
Sempre nel 2007, l'anno d'oro dell'indie milanese, la gente dei più noti locali alternative ha iniziato ad ingaggiare fotografi dilettanti in cerca di due euro. Da lì è nato il fenomeno faccini tristi alle serate di gala. Siete davvero ancora tutti li al muro del locale a farvi fotografare dall'alto con faccini tristi, rossetti dalle tinte violacei e calze rotte? Ma solo io sono invecchiata in questi anni? Siamo ancora tremendamente tristi, tremendamente belli?
Solo io vengo con gli occhi storti? Solo io sono di profilo dal 2006?

Già nel periodo Suicide Girls avevamo perso in battaglia milioni di amiche, donne che non ce l'hanno fatta.
Adesso è tempo di dubstep, rasature pazze e tinte ritinteggiate che manco Sisqo ai bei tempi dorati.
Ah è vero, solo io passavo il tempo davanti alla tv. Errore mio.
Ero riuscita ad allontare frangette, camicie dalla fantasia check, occhialoni etc etc... e ora mi tocca anche sorbirmi le ciocche decolorate delle troppo cool?
Vincerò mai Dio?

10 commenti:

  1. genio dei geni !! mi leggi nella mente, scrivi e scrivi !! da quando t'ho scoperta razzolando qua e là sei La speranza! caam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma andiamo bene se sono la speranza!

      "Stiamo unite e non ci succederà nulla"
      :)

      Elimina
  2. cosa c'entrano le kartell? e lascia stare i mocassini e gli smalti di chanel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahahah, ci siamo dentro tutte amo non c'è nulla di cui vergognarsi.

      e la Kartell fanno pena.

      Elimina
  3. geova che non sei altro! le kartell sono bellissime. Piacciono un sacco anche a marta e non le hanno tutti. SO che io sono tutti, ma non le hanno tutti.

    RispondiElimina
  4. GEOVA SEI TU! NON OSARE TIRAR FUORI IL POTERE DI GEOVA CONTRO DI ME!
    dai amo, sono brutte, c'è non so cosa dire se non altro di brutte.

    poi: che tu sei una bella ragazza e che anche con indosso un poncho peruviano stai bene è un'altra cosa eh

    RispondiElimina
  5. sono ancora tua amica solo x il cartone di mariah carey.

    RispondiElimina
  6. non è vero, lo so che ti manco e mi vuoi stringere forte tirandoni nel tuo sterno.
    lasciati andare babe....

    RispondiElimina
  7. "Ma i concerti dei Kooks? Ancora?
    Io non so più come dirlo: il 2007 è finito."
    il 2007 è finito."
    il 2007 è finito." !!
    sei fantastica, quanto ci stai dentro, quanti giri del "così brutto che fa il giro e diventa bello e gira e diventa ancora brutto poi forse ancora bello", che fai
    carol

    RispondiElimina