sabato 19 maggio 2012

Twin Shadow, uno che impenna la moto sui vostri cuori

Che cuoricino che sei Twin Shadow, il poster per il tuo prossimo tour è veramente romantico.
C'è solo una cosa che i tuoi grafici (chiaramente maschi) hanno cannato alla grande: le zeppe da 3 cm della tipa.
Ma, apparte questa stupida imprecisione, non vedo l'ora che esca il tuo nuovo album «Confess» questo Luglio; non vedo l'ora di consumarlo a lacrime e sudore.
Per ora non rimane che scaricare il primo estratto 5 Seconds, ballarlo, pregare perché passi al più presto da queste parti e gioire perché abbiamo un nuovo album proprio per questa estate!
I dischi che escono in estate sono come Mad Men che riprende mentre tutte le altre serie tv chiudono la stagione.
Quando lo vidi in concerto quel Maggio dell'anno scorso, rimasi colpita per ben due motivi:
1) Con la storia del synth e della New Wave ci ha fregato tutti: a lui in verità piace la chitarra.Mentre tutti ci aspettavamo le tastiere alla Gaga lui faceva guitar hero.
2) È un discreto BONONE. Sarà la storia del ciuffo, dei coretti, della voce o dei testi tremendamente pieni di storie romantiche che finiscono in una pozzanghera...
Non lo so, pero davvero non vi sembra il più fico di tutti?
Riesce davvero ad acconciarsi i capelli in moltissimi modi diversi, e sempre rimanendo manzo.
Ma come fa? E cosa è stato geniale sfruttare questo sua grande dono per il poster dello scorso tour del pluripremiato/fichissimo/miglior disco degli ultimi anni/ zuccheroso/ che video vintage che manco l'ufficio stampa di Lana Del Rey/ascoltatissimo «Forget»?
Ora: non ho ancora capito per quale squadra tifi caro George Lewis Jr, in che porta tiri insomma....ma io, se vuoi, ti aspetto in panchina.

Nessun commento:

Posta un commento