lunedì 21 ottobre 2013

La reginetta di Tumblr, reginetta di quattro poveri stronzi

Magari non proprio quattro, però nel video di «ATM Jam» appare ovvia  cristallina la scelta di Azealia Banks di incoronarsi regina di Tumblr e della sua estetica: ragazze in crop top e mutande a vita alta, arcobaleno di colori, sovrapposizioni di temi e cornici e outfit confetto. Come ormai è di tendenza, anche questo video risulta NSFW, o almeno per la policy dei miei canali social.

lunedì 14 ottobre 2013

Pharrell Williams si è sposato, viva Pharrell Williams

Pharrell Williams è un uomo sposato. 
Ieri la sua fidanzata/modella di sempre è riuscita a tirargli fuori quel sì in falsetto con sotto le batterie. 
In realtà, Pharrell e Helen Lasichanh (e il loro figlioletto Rocket) si erano detti quel sì lo scorso agosto, ma hanno ufficializzato la cosa solo ieri con un mega party a Miami con giusto qualche ospite: Terry Richardson fotografo ufficiale della serata, Usher e ciccio Busta Rhymes hanno improvvisato un piccolo concertino, poi Jay Z, Justin Timberlake, Gwen Stefani... Insomma robette così.

lunedì 7 ottobre 2013

Miley Cyrus non ha stuprato la black culture più di un tuo normale venerdì sera

Cause somewhere in America
Miley Cyrus is still twerkin'
Twerk, twerk (Miley, Miley)

«Somewhere in America» Jay Z , luglio 2013

Nel 2009 Miley Cyrus lancia una personale linea di vestiti venduta in tutti i Walmart d'America (roba super chic insomma) e quale modo migliore di farlo se non sfruttando un jingle musicale? Detto fatto: l'allora diciassettenne Miley canta sorridente in shorts con dietro una bella bandiera americana, un'enorme bandiera americana. «Party in the U.S.A» non era stata nemmeno scritta per lei, ma hanno pensato che tracciarle un nuovo profilo pop le avrebbe giovato, così di country le rimase solo il fatto che ancora ballava sui camion tra i fienili e -vabbe'- si vestiva malissimo.
«Party in the U.S.A» diventò un successo: super patriottico, pop al punto giusto ma ancora così tenacemente rurale e cattolico come i grandi stati americani. La canzone parla del suo arrivo a L.A e di come tutto le sembri diverso: lei indossa stivali camperos mentre le altre gli stiletto, oddio dove sputo sta cicca? A un certo punto del pezzo, Miley si esalta perché:

"And the Jay-Z song was on, and the Jay-Z song was on"