mercoledì 21 maggio 2014

Jay Z e Beyoncé meglio di «Spring Breakers»

OH FINALMENTE UN FILM CHE ANDREI A VEDERE AL CINEMA!

Peccato che questo Jay Z & Beyoncé "Run" sia solo un trailer, un modo per pubblicizzare il loro enorme tour insieme. Meglio di Sonny e Cher, Albano e Romina e chiunque stesse insieme in quella setta musicale e incestuosa che prende il nome di Fleetwood Mac, è tutto un non mettere il dito in un tour tra moglie e marito. Non credo avremo mai modo di veder approdare questo spettacolo in Italia, che in quanto a super show pop è più triste di una qualsiasi valle desolata con corvi in «Game of Thrones». Tanto -anche se Queen B e Jay Z fossero passati di qui- sappiamo tutti come sarebbe andata: Non avrei trovato il biglietto.


Il trailer, diretto da Melina Matsoukas (già regista di video per Beyoncé e Solange, Katy Perry, Lily Allen e Rihanna) ritrae la super coppia in una versione gangsta pazzi alla «Natural Born Killers», come quei bellissimi pazzi che furono Juliette Lewis Woody Harrelson. Colori acidi, atmosfere da strip club di provincia padana, lussuose decapottabili ed esplosioni degne di ogni action movie che si rispetti. Jay Z e Beyoncé sono i criminali più stilosi di sempre, girano in moto indossando i panni dei freschi sposini e rapinano banche comre se dovessero sfilare, portando completi di Givenchy e passamontagna (ed è subito SPRING BREAK FOREVEEEEER!)

Notevoli anche le ospitate, a partire da Don Cheadle



Sean Penn con la sua faccia da macellaio di provincia



Emmy Rossum che spara a Beyoncé, ma siamo impazziti eh?


Guillermo Diaz, perché non esiste gangsta movie senza un cubano stronzo e feroce



Jake Gyllenhaal nella parte del bianco



Rashida e Kidada Jones stupende


E una fenomanale Blake Lively nella parte che le riesce meglio, la bionda patetica



Ah giusto, c'è anche una piscina piena di dollaroni.



Dopo l'uscita del trailer i fan, quei pazzi, si sono talmente esaltati da lanciare una petizione su Change.org per chiedere al divino duo di girare l'intero film, peccato che per ora...


:(((




Nessun commento:

Posta un commento